servizi progetti costruire le nostre coop federazioni

Le Newsletter di Confcooperative Bolzano

I martedì cooperativi

Riprendono gli appuntamenti di Cooperdolomiti (in collaborazione con Irecoop Alto Adige Südtirol) dedicati alla vita in cooperativa, alla conoscenza di norme, adempimenti, fatti aziendali, questioni economiche e finanziarie, fiscali e di bilancio, manageriali e del lavoro.

Gli esperti che si succederanno nelle conferenze, tratteranno temi e argomenti specifici di interesse del mondo cooperativo, con l’obiettivo di promuovere una informazione e un progressivo coinvolgimento degli amministratori, dei dirigenti e dei soci delle cooperative aderenti.

Il format de I MARTEDI COOPERATIVI è quello già positivamente sperimentato in passato: dalle ore 18 alle ore 19,30 in sala Carretti.

Martedì 19 marzo: novità normative e scadenze per le cooperative

La partecipazione è gratuita, viene richiesta la prenotazione della partecipazione per email a info@cooperdolomiti.it.     Vi aspettiamo numerosi!!

martedi cooperativi

Nasce Rete Economia Donna – Wirtschaftsnetz Damen per sviluppare e valorizzare l’imprenditoria femminile

 

“Stop alle quote rosa, venga riconosciuta la competenza manageriale che già esiste”

Le prime iniziative: un Business Date Open Networking tra imprenditrici l’8 maggio;

eventi formativi su credito, leadership e comunicazione; il progetto di co-manager

 

Si è costituita ad inizio marzo Rete Economia Donna - Wirtschaftsnetz Damen (RED-WND), il coordinamento delle imprenditrici, dirigenti d’azienda e lavoratrici autonome delle cinque associazioni che compongono Rete Economia-Wirtschaftsnetz (CNA-SHV, Confesercenti, Legacoopbund, CooperDolomiti, Confcooperative).

Il coordinamento è composto da Patrizia Balzamà, che per il primo anno rivestirà il ruolo di coordinatrice, Monica Devilli, Letizia Lazzaro e Elke Moeltner. Le quattro componenti fanno anche parte del Comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile della Camera di Commercio.

“L’obiettivo – spiega il neonato coordinamento – è approfondire e valorizzare le tematiche dell’imprenditoria femminile, declinate non solo nell’ottica del business, ma con attenzione particolare al welfare, alla conciliazione lavoro-famiglia, alla formazione continua che sappia coniugare lo sviluppo d’impresa con la crescita personale dell’imprenditrice. Vogliamo che emerga in maniera forte il ruolo della donna nell’economia, nelle associazioni di rappresentanza economica, negli enti pubblici. Ciò può avvenire attraverso l’assegnazione di incarichi nei consigli d’amministrazione e negli organismi direttivi di imprese, associazioni di categoria, enti pubblici, società partecipate da enti. Il tutto nel rispetto della pluralità linguistica e senza ricorrere alle quote rosa, a trattamenti di favore, a canali privilegiati di selezione, ma semplicemente riconoscendo le capacità imprenditoriali e manageriali, le competenze che ci sono già e che le donne dimostrano ogni giorno in azienda e a casa”.

La prima iniziativa del neonato coordinamento RED-WND si terrà l’8 maggio a Bolzano: si tratta di un Business Date Open Networking riservato alle imprenditrici, dirigenti d’azienda, lavoratrici autonome e libere professioniste di tutta la provincia, che prevede alla fine anche un momento conviviale per approfondire la conoscenza reciproca. È in fase di elaborazione un programma di eventi formativi su tre filoni trasversali: comunicazione, accesso al credito e leadership.

Il coordinamento porterà avanti anche il progetto per l’istituzione della figura delle co-manager, ovvero figure specializzate in grado di affiancare in azienda le imprenditrici e di sostituirle in caso di maternità, assistenza ai genitori o malattia, garantendo così la continuità aziendale. 

Nella foto: da sinistra Monica Devilli, Patrizia Balzamà, Elke Moeltner e Letizia Lazzaro

Rete Economia Donna

FATTURE ELETTRONICHE

Dal 1 gennaio 2019 tutte le società, le associazioni e le partite Iva dovranno emettere e ricevere fatture elettroniche. Inoltre tutti, anche chi non emette fattura, dovrà essere in grado di scaricarsi le fatture ricevute in forma digitale. A partire da questa data le fatture che non saranno emesse secondo i nuovi standard, saranno considerate come non emesse.

Cooperdolomiti offre alle proprie associate e clienti 4 diverse soluzioni semplici e complete.
Soluzioni su misura per l’attuazione immediata della fattura elettronica, della trasmissione digitale, della registrazione e della conservazione secondo i termini di legge, in base alla propria propensione e abilità al digitale.

SOLUZIONE 1 – FATE VOI CON IL NOSTRO STRUMENTO INFORMATICO
Volete usare uno strumento in autonomia per produrvi le vs. fatture attive.
Vi mettiamo a disposizione uno strumento facile e intuitivo per farvi le vs. fatture e gestirle attraverso il nostro portale in cloud.

SOLUZIONE 2 – FATE VOI CON IL VOSTRO STRUMENTO
Volete usare il vostro software che produce in file xml le vostre fatture attive
Vi mettiamo a disposizione un portale in cloud per la gestione facile e completa dell’invio delle fatture attive, la verifica dell’accettazione dello SDI e tutta la gestione della fatture elettroniche passive.

SOLUZIONE 3 – FACCIAMO TUTTO NOI
Avete scarsa pratica digitale e volete affidarvi in toto al vostro consulente.
Ci prediamo carico di tutti gli adempimenti connessi alla fatturazione elettronica, dandovi comunque accesso al portale in cloud per verificare i flussi di fatture elettroniche.

SOLUZIONE 4 – FATE TUTTO VOI
Siete già autonomi per la tenuta della vs. contabilità e volete uno strumento per gestire tutta l’azienda cooperativa.
Vi mettiamo a disposizione una soluzione gestionale per tutte le vostre esigenze, che include anche tutto il processo di fatturazione elettronica.

Per maggiori informazioni contattare gianluca.borghetti@cooperdolomiti.it

Riforma del Terzo settore: un iniziativa per promuoverne la conoscenza

In collaborazione con la Commissione regionale per gli enti cooperativi, l’ Ufficio provinciale Affari di gabinetto e le Centrali cooperative organizza l’ Ufficio Sviluppo della cooperazione, durante la Fiera del Volontariato, un convegno con i seguenti temi:
“ La Riforma del Terzo Settore e gli aspetti giuridici e fiscali per le cooperative e le associazioni”.
Lunedì 26 novembre 2018 – ore 9.00-13:00
Meeting & Event Center (Sheraton)
Fiera di Bolzano

terzo settore