servizi progetti costruire vigilanza federazioni

Gherardo Colombo in visita ufficiale a Cooperdolomiti

L’ex magistrato di “mani pulite”, oggi presidente nazionale di UECOOP si è recato a Bolzano per un incontro con i vertici della Centrale provinciale e delle Autorità politiche locali. Al mattino una sua “lectio magistralis” presso il Liceo Classico Carducci.

Giornata intensa per Cooperdolomiti, segnata dalla visita ufficiale del vertice nazionale di UECOOP, presieduta dal dottor Gherardo Colombo, accompagnato dal Coordinatore nazionale Vincenzo Sette. Gherardo Colombo lo ricordiamo per aver condotto o collaborato a inchieste celebri, come la scoperta della Loggia P2, l’omicidio di Giorgio Ambrosoli, i c.d. fondi neri IRI, Mani pulite, i processi Imi-Sir e Lodo Mondadori. Da un decennio è inoltre impegnato nell’Educazione alla legalità e alla riflessione pubblica sulla giustizia con l’aiuto dell’Associazione “Sulleregole”; in questa attività incontra migliaia di studenti ogni anno sull’intero territorio nazionale in tutta Italia e proprio per tale attività ha ricevuto il Premio nazionale “Cultura della Pace 2008”. Infine dallo scorso anno ha assunto la presidenza di Unione Europea delle Cooperative, Centrale Cooperativa a cui ha recentemente aderito anche Cooperdolomiti. Una occasione per far conoscere a Gherardo Colombo il nostro territorio e le cooperative che qui operano, ma anche il contesto istituzionale e quello dei giovani, il futuro della nostra società. La mattina ha tenuto una lezione al Carducci sul tema “regole, libertà e cooperazione” affascinando per due ore piene quasi 300 studenti provenienti da più istituti superiori, nel quadro dell’ultradecennale impegno educativo di Cooperdolomiti nel mondo scolastico. Dopodiché si è tenuto un incontro con il nuovo Assessore provinciale alla cooperazione Thomas Widmann e la Direttrice dell’Ufficio Manuela Paulmichl. Nel pomeriggio si ha fatto seguito un intenso incontro con le rappresentanze delle cooperative aderenti; un match efficace, che ha permesso al sistema nazionale di cogliere elementi per sviluppi anche fuori del nostro territorio e ad un tempo alle cooperative aderenti di avere una rappresentazione di come sia importante fare parte di un sistema più ampio, inclusivo e strategico. Non sono ovviamente mancati numerossissimi “selfie” con il famoso personaggio da parte di studenti e cooperatori…

IMG 0127