servizi progetti costruire vigilanza federazioni

Importanti novità di legge per le cooperative

È stato recentemente pubblicato il Decreto Legislativo 14/2019 relativo al nuovo Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza. La nuova norma ha l’obiettivo di riformare in modo organico la disciplina delle procedure concorsuali, ponendo al centro dell’attenzione poter consentire una diagnosi precoce dell’eventuale stato di difficoltà delle imprese e salvaguardare in casi particolari la capacità imprenditoriale di coloro che incorrono purtroppo in situazioni di fallimento di impresa. Il nuovo codice entrerà in vigore il 15 agosto 2020 ad eccezione di alcuni articoli, che entreranno in vigore il prossimo 16 marzo; tra questi si segnala l'art. 379, relativo alla nomina degli organi di controllo che, attraverso una modifica dell'art. 2477 del codice civile, fa scattare l'obbligo anche per le Cooperative, di nominare l'Organo di controllo (Sindaco unico) o il Revisore legale dei conti, qualora la società abbia superato per due esercizi consecutivi (2018 e 2017) almeno uno dei seguenti tre limiti:

- totale dell’attivo dello stato patrimoniale: 2.000.000 euro;

- ricavi delle vendite e delle prestazioni: 2.000.000 euro;

- dipendenti occupati in media durante l’esercizio:10 unità.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti, si invita a partecipare alle conferenze de I MARTEDI COOPERATIVI, in cui tali argomenti verranno trattati e discussi con i partecipanti.